Il Rustico Medievale: il festival estivo del folklore nel borgo di Canale

 

La zona del Lago di Tenno è conosciuta in tutto il mondo per il singolare ambiente naturalistico che dona uno straordinario fascino all’intera riserva e attrae sempre più persone nel territorio per trascorrere del tempo all’aria aperta e contemplarne la bellezza.

 

Questa parte del Garda trentino, oltre ad essere famosa per i suoi panorami boschivi e collinari, vanta la presenza di tantissime testimonianze culturali e storiche di ineguagliabile attrattiva che vengono periodicamente omaggiate con feste e ricorrenze speciali.

 

 

Il rustico medievale a Canale di Tenno

Dal 1986 nell’incantevole borgo di Canale, poco distante dal lago, ogni anno il tempo si ferma e i suoi vicoli si trasformano in uno spettacolo dedicato a epoche lontane e agli antichi albori del piccolo paese di origine trecentesca. Nella seconda metà del mese di agosto infatti, si celebra “il Rustico Medievale”, una manifestazione di tradizione popolare che coinvolge e anima l’intero borgo tra arte, spettacoli, gastronomia e menestrelli.

 

Già nella sua struttura architettonica il paese di Canale racchiude, con i suoi vicoli stretti e acciottolati e le costruzioni ad arco, tutte le antiche caratteristiche che rendono questo posto un gioiello medievale arroccato sulle colline del lago di Tenno. Nei giorni del festival, percorrendo le strade del borgo, tra balconi addobbati a festa, abitazioni in pietra e stendardi antichi, avrai la possibilità di fare un tuffo nel passato e respirare l’antica tradizione popolare dei nobili cavalieri.

 

Incontrerai artisti di strada, figuranti in costume e simpatici giullari che animano l’affascinante ambiente con spettacoli goliardici e danze tradizionali. La piazza principale infatti, ogni sera si riempie di musica e canti con rappresentazioni popolari e giochi della tradizione che raccolgono e divertono tantissime persone sia grandi che piccole.

 

 

La cucina tradizionale di una volta

La cucina rustica è una delle attrattive che più viene apprezzata di questo originale evento.

Se desideri provare i piatti tipici della zona che richiamano i sapori della cucina popolare non potrai fare a meno di assaggiare durante l’evento le tante specialità in linea con il tema, tra cui il coniglio alla trentina, i “fasoi embragai” accompagnati da polenta, il classico strudel e il vino locale. La tradizione culinaria trentina è sicuramente molto varia e profumata, con ingredienti il più delle volte di origine povera e antica.

 

Per calarsi al meglio nella cultura medievale ricorda di provare il piatto per eccellenza della cucina tradizionale della zona: la Peverà (o Peverada). Si tratta di una pietanza tipica trentina che viene tramandata da secoli, realizzata con pane raffermo, lucanica, cipolle, sale e pepe in generosa quantità. Scopri i tesori artistici, culturali e gastronomici di Canale di Tenno e lasciati affascinare dal sapore medievale delle sue architetture e delle sue espressioni.

 

Hai già prenotato la tua vacanza sul lago di Tenno?

 

*credits foto www.ladigetto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *